Serata di musica e poesia tra Europa e America Latina. Il ricavato verrà interamente devoluto all’Associazione Bianca nel Cuore Onlus.

Serata di musica e poesia tra Europa e America Latina

L’Associazione Bianca nel Cuore Onlus organizza presso l’Abbazia di Villanova in San Bonifacio sabato 25 maggio alle ore 20.45 una serata di musica e poesia tra Europa e America Latina. Il chitarrista Luca Marazzi presenterà una selezione di brani di autori legati al vecchio ed al nuovo mondo, comprendendo trascrizioni musicali tratte dal repertorio di altri strumenti: questo ideale “viaggio” comincerà con le note di Erik Satie, passando attraverso il repertorio tardo romantico di Francisco Tarrega, per immergersi poi nel Brasile di Heitor Villa Lobos, senza dimenticare il cubano, contemporaneo Leo Brouwer ed altri generi musicali, come l’argentina milonga… Il tutto sarà intervallato dalla voce di Isabella Danzi, attrice, la quale interpreterà poesie di autori europei e sudamericani tra i più amati dal pubblico: Federico Garcia Lorca, José Martí, Vinicius de Moraes. L’ingresso al concerto è ad offerta libera. Il ricavato verrà interamente devoluto all’Associazione Bianca nel Cuore Onlus (www.biancanelcuore.it)

Il profilo degli artisti: Luca Marrazzi

Il chitarrista Luca Marazzi, originario di Chiavenna in provincia di Sondrio, si dedica da oltre vent’anni allo studio ed alla pratica della chitarra classica, esibendosi in Italia e all’estero (Parigi, Dusseldorf, Svizzera, Pavia, Milano). Ha ottenuto per due volte consecutive il premio “Musica e Natura” e il premio “Giovane artista” in Svizzera. Ha partecipato a masterclass nazionali ed internazionali. Si è diplomato in chitarra classica presso il Trinity College of London, perfezionandosi presso l’Accademia Chitarristica “Regondi” di Milano. Si è esibito con Alda Merini, in una serata di musica e poesia. Ha tenuto un recital di musica antica con il noto liutista americano Paul Beier. Recentemente è stato impegnato in un concerto omaggio dedicato a Carla Fracci, molto apprezzato dalla famosa étoile. Ha partecipato alla messinscena de “La tempesta” di William Shakespeare per la regia di Luca Micheletti. Su di lui ha scritto, tra gli altri, il giornalista e critico musicale Nino Romano. Alcune sue incisioni sono state utilizzate dalla Rai per la realizzazione di servizi culturali all’interno del TG1. Il suo repertorio spazia dalla musica antica all’età classico – romantica fino al Novecento, senza trascurare la musica tradizionale spagnola, sudamericana e delle isole britanniche, comprendendo autori e generi apparentemente lontani dal mondo delle sei corde.

Leggi anche:  Denunciati padre e figlio per furto di angurie a Cologna Veneta

Il profilo degli artisti: Isabella Danzi

Attrice di teatro, Isabella Danzi, recita fin dal 1989 per stimate compagnie teatrali veronesi. Dal 1999 fa parte della compagnia Giorgio Totola, per la quale ha interpretato ruoli drammatici, brillanti, tragici. Ha calcato palcoscenici prestigiosi in Italia, tra i quali Pesaro, Macerata, Sciacca, Imperia, Chioggia, Gorizia, Vicenza, oltre a Verona e l’intera provincia. All’estero ha partecipato al Festival d‘Estivades di Marche en Famenne in Belgio. Ha vinto il premio come miglior attrice non protagonista al Festival nazionale di Imperia. Presentatrice di spettacoli di danza e musica live, musica lirica, lettrice di poesie e brevi racconti, presentatrice della serata finale Premio Giorgio Totola. Ha recitato in filmati musicali, spot promozionali, programmi televisivi.