Era da poco passata la mezzanotte quando i Carabinieri della Stazione di Castagnaro, che erano andati a controllare gli arresti domiciliari di B.P., cittadino bosniaco, classe 1961, residente a Villa Bartolomea, pregiudicato, non trovandolo.

Trovato mentre era tranquillamente al bar

Sono, pertanto, cominciate le ricerche che si sono concluse in un bar di Spinimbecco, frazione di Villa Bartolomea, dove i Carabinieri lo hanno notato mentre stava uscendo dall’esercizio pubblico. Immediatamente è stato quindi dichiarato in arresto per evasione e quindi accompagnato presso la Compagnia di Legnago, dove dopo gli accertamenti previsti dalla Legge, è stato, su disposizione dell’AG scaligere, fatto permanere in attesa del giudizio per direttissima dove, il Giudice, d.ssa Carola Musio ha convalidato l’arresto e condannato il B.P., che ha patteggiato, alla pena di mesi 5 di reclusione. L’uomo torna ai domiciliari.