Signora dell’otto festeggia i suoi cent’anni.

I numeri sono stati il suo lavoro

L’amore, contraccambiato, per i suoi studenti; la passione per l’insegnamento della matematica; una vita dedicata ai fratelli più piccoli e alla madre. Sono questi i segreti di longevità di Alma Dalla Vecchia che oggi ha festeggiato i 100 anni assieme ai numerosi nipoti.

Alma, “signora dell’otto”.

Alla “Signora dell’otto”, come l’hanno soprannominata in famiglia, visto che è nata l’8-08-1918 ha fatto visita l’assessore Filippo Rando che le ha consegnato una targa ricordo da parte della città di Verona.

Persone che hanno contribuito alla crescita del paese Signora dell'otto festeggia i suoi cent'anni. I numeri sono semrpe stato il suo forte. Ecco le cento candeline dell'insegnante di matematica Alma.

“È un grande orgoglio – sottolinea l’assessore Rando – partecipare ai festeggiamenti della signora Dalla Vecchia. Abbiamo il dovere di amministrare al meglio la nostra città anche nei confronti di queste persone che hanno lavorato tanto per Verona e hanno contribuito alla sua crescita attraverso il loro impegno e il loro sacrificio”.

 

Nata esattamente un secolo fa, la signora Dalla Vecchia ha insegnato, come maestra, per 40 anni in buona parte delle scuole della provincia e in Alto Adige.