Sommacampagna piange l’imprenditore Silvio Cailotto. Aveva 84 anni: nel 1961 creò le omonime officine, poi iniziò a collaborare con i big americani della refrigerazione.

Sommacampagna piange l’imprenditore Silvio Cailotto

Sommacampagna perde un pezzo importante della sua storia imprenditoriale: all’età di 84 anni si è spento Silvio Cailotto, titolare delle Officine Cailotto di Via Sommacampagna. I funerali si terranno sabato 27 aprile nella chiesa di Caselle, mentre venerdì 26 sarà recitato il rosario alle 19.30, sempre nella stessa chiesa della frazione.

Fondò un impero e sponsorizzò il ciclismo locale

Silvio Cailotto creò la sua creatura imprenditoriale nel 1961: faceva assistenza su veicoli industriali e commerciali dei clienti locali. Nel 1972 comincia la collaborazione con l’azienda statunitense Thermo King, leader mondiale nella costruzione di sistemi di refrigerazione per motrici e semirimorchi utilizzati per il trasporto di merci deperibili. All’inizio di questa collaborazione, Cailotto ha seguito le vendite e le riparazioni della zona del nord e nord-est dell’Italia. Nel 2000 viene terminata la costruzione della nuova sede nel Quadrante Europa, vicino al nuovo centro agro-alimentare di Verona. Con i marchi Thermo King e Car Diesel sponsorizzò a lungo il ciclismo locale.

Leggi anche:  Parco Natura Viva: sopravvissuti i pulcini di Gru FOTO e VIDEO

Nella foto, gentilmente concessa da Enzo Marchesini, Cailotto è quello a destra