La dea bendata bacia il veronese

Veneto a segno con il SuperEnalotto: nel concorso di ieri sera in regione sono state centrate ben tre vincite con i 5 da 30 mila euro ciascuna. Una schedina vincente è stata convalidata a Verona, nella Tabaccheria di via Cappello 16, con un cinque da 30 mila euro. La seconda vincita (sempre un 5) è andata a Mezzane Di Sotto al Bar Quattro Volti di piazza IV Novembre, Una terza schedina ha centrato un cinque a Mira, in provincia di Venezia, alla Totoricevitoria Il Quadrifoglio di via Lomellina 40, in località Oriago. Il Jackpot, nel frattempo, ha raggiunto i 59,4 milioni di euro, secondo premio in Europa e quarto al mondo. L’ultimo “6” è stato centrato il 17 settembre 2019, con 66,3 milioni di euro a Montechiarugolo, in provincia di Parma, mentre in Veneto il 6 manca dall’agosto 2017, con 78 milioni vinti a Caorle.