Parte oggi il Tocatì, il Festival dei giochi di strada che continuerà fino a domenica 15 settembre.

Tocatì al via: giochi e festa in strada

Parte oggi il Tocatì, il Festival dei giochi di strada che continuerà fino a domenica 15 settembre. Il Festival è organizzato da Aga (Associazione Giochi Antichi), Comune di Verona e Ministero per i beni e le attività culturali. Sono attese in città centinaia di migliaia di presenze. Nell’edizione di quest’anno avranno un ruolo fondamentale anche la società Amia, l’Ulss9 e Coldiretti Verona.

Gli interventi di Amia

Tocatì sarà per Amia un’occasione per ribadire e veicolare messaggi legati alla sostenibilità ambientale, alla sensibilizzazione sui temi del riciclo, e rappresenterà anche un momento di giochi e divertimento per i più piccoli. Saranno dunque potenziati ed intensificati i servizi di polizia. Decine di contenitori differenziati per le varie tipologie dei rifiuti saranno posizionati nei punti nevralgici dei giochi, con centinaia di sacchetti per la raccolta del vettovagliamento. È prevista la pulizia straordinaria e la sanificazione delle varie location della manifestazione, con una squadra composta da una decina di addetti, muniti di macchinari appositamente indicati in occasioni di eventi, fiere e afflusso turistico particolarmente importanti. Saranno inoltre abbellite piazza dei Signori, cortile Mercato Vecchio e l’area antistante la biblioteca civica con circa una sessantina di piante. Infine, Amia cercherà di informare, sensibilizzare e coinvolgere le nuove generazioni in percorsi ludico-didattici all’insegna del rispetto e della sostenibilità ambientale.

Leggi anche:  SuperEnalotto, due cinque da 30 mila euro a Verona e Mezzane di Sotto

Il contributo dell’Ulss9 Scaligera

Anche l’Ulss 9 Scaligera sarà presente con il contributo del personale di assistenza dell’Area Disabilità, Servizio Integrazione Scolastica, per rinnovare l’impegno nel promuovere la cultura dell’inclusione. L’Ulss 9 ripercorrerà i temi di Re Artù e dei Cavalieri della Tavola Rotonda, in un percorso narrativo/ludico/creativo per bambini e ragazzi in programma sabato 14 e domenica 15 settembre, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18, nella sede del Banco BPM di Piazza Nogara 2.

Presenti anche i produttori di Coldiretti Verona

Infine, anche Coldiretti Verona parteciperà al Tocatì con i produttori di Campagna Amica e le fattorie didattiche, sabato e domenica dalle 10 alle 19.

«Da anni Coldiretti partecipa a questa importante manifestazione per mostrare ai bambini e alle loro famiglie la realtà agricola e rurale veronese attraverso alcuni laboratori – evidenzia Daniele Salvagno, presidente di Coldiretti Verona – Grazie all’esperienza diretta, i più piccoli potranno divertirsi, ma anche imparare nuove attività e vivere in città la vita contadina».