Truffa diamanti le vittime in presidio all’assemblea del Banco Bpm. Si terrà sabato 6 aprile dalle 8,30 alle 11 il sit-in organizzato da Adiconsum e Federconsumatori.

Truffa diamanti le vittime in presidio all’assemblea del Banco Bpm

Si terrà sabato 6 aprile 2019 dalle 8,30 alle 11 il presidio organizzato da Adiconsum e Federconsumatori per il caso diamanti. All’ingresso del Cattolica Center, in via Germania 33 a Verona, ove si svolgeranno i lavori dell’annuale Assemblea dei soci del Banco Bpm, i consumatori coinvolti nella vendita dei preziosi, clienti del Banco, manifesteranno per sollecitare la Banca alla completa restituzione del capitale investito.

LEGGI ANCHE: Truffa diamanti attacco di Adiconsum a Fratta Pasini di Banco Bpm

Cosa è la “truffa diamanti”

Ieri la procura di Milano ha chiesto ed ottenuto sequestri per 700 milioni di euro ai danni della fallita Intermarket Diamond Business (149 milioni) e della Diamond Private Investment (165 milioni), ma anche a carico degli istituti di credito che ne avevano favorito l’operatività come il Banco Bpm – Banca Aletti (83 milioni), UniCredit (32 milioni), Intesa San Paolo (11 milioni) e Montepaschi (35 milioni). In sostanze le due società fallite vendevano i diamanti come forma di investimento a prezzi che per gli inquirenti erano gonfiati. Le banche sarebbero coinvolte in quanto “rivenditrici”, dai loro sportelli, dei diamanti.

Leggi anche:  Tutti contro Regione Veneto che vuole assumere 500 nuovi medici

LEGGI ANCHE: Diamanti truffa banche da Verona parte l’azione collettiva

I numeri in provincia di Verona

Purtroppo nemmeno la nostra provincia è indenne da quest’ultimo scandalo economico. Riguarda infatti 309 risparmiatori verones, per un controvalore investito in diamanti in 9.400.000 euro e un portafoglio stimato in 94.000.000 euro. Per questo Adiconsum Verona dà il via all’azione di autotutela collettiva nei confronti del Banco Bpm. L’iter dell’azione di autotutela e i possibili scenari anche alla luce dell’intervento della Guardia di Finanza di Milano, saranno illustrati durante la conferenza stampa di giovedì 21 febbraio in cui alcuni investitori in diamanti racconteranno la loro esperienza.