Tutela ambiente: dopo lo scarico di olio esausto in uno stagno a Serle decine di volontari si sono impegnati per salvare la fauna in pericolo.

Mobilitazione dal territorio per il lago inquinato

Il tragico epilogo di Pasqua dello sversamento di olio nella natura,  in uno stagno in località Medér nell’altopiano carsico di Cariadeghe, a Serle.

Tantissimi si sono impegnati per lo stagno

Da Desenzano l’impegno dei giovani scout in collaborazione con il Wwf: «Una forte scossa emotiva, lassù siamo tutti cresciuti un po’».

 

L’ARTICOLO COMPLETO IN EDICOLA SU GARDAWEEK DA OGGI PER UNA SETTIMANA.