Uscd Bardolino 1946 ha cessato la sua attività. La struttura da loro gestita fino a poco tempo fa seguirà una tabella tariffaria e un regolamento stabilito dal Comune.

Le richieste

A seguito della rinuncia alla gestione del campo di calcio da parte dell’Associazione Uscd Bardolino 1946 la Giunta ha stabilito l’assunzione della gestione del campo da parte del Comune. In merito all’utilizzo della struttura sono giunte richieste da parte del Baldo Junior Team, A.C. Bardolino ASC (Amatori Bardolino – La Preonda), Arditi Bardolino, Bardolino Champions Cup.

Il tariffario

È stato stabilito un tariffario per l’utilizzo dell’impianto sportivo, precisando però che la struttura viene concessa gratuitamente per allenamenti e partite del settore giovanile. Per le restanti società verranno richieste le seguenti tariffe: 30 euro per allenamento; 40 euro per partita. L’ufficio posto al piano terra è stato affidato al Baldo Junior Team e alla Bardolino Champions Cup. La lavanderia al piano terra è con-diviso tra le varie Società. I locali sottotetto sono ad utilizzo esclusivo alla A.C. Bardolino ASC (Amatori Bardolino – La Preonda). Infine è stato stabilito che nel periodo dal 1 Aprile al 12 Maggio 2019 il campo in erba non potrà essere utilizzato da alcuna Società nè per partite nè per allenamenti, per consentire le consuete opere di manutenzione e ripristino del campo nonché lo svolgimento del Torneo Internazionale “Città di Bardolino”.

Leggi anche:  L'Atletico Cerea in visita agli amici dell'Anderlini

Cessata dell’attività

Come comunicato quest’estate dal Comune di Bardolino, venerdì 3 agosto, tramite posta certificata, l’Uscd 1946 Bardolino ha comunicato la cessazione della propria attività sportiva. L’eredità sportiva calcistica Bardolinese è ora rappresentata da solide ed ambiziose realtà operanti nel puro settore giovanile (Baldo Junior Team e BardolinoChampion Cup),squadre Amatoriali (AC Bardolino e ASD Arditi) e del calcio di quarto livello dilettantistico della Lega Nazionale Dilettanti (AC Calmasino Calcio).