Torna in Area Exp il talento creativo di Monica Ferrari con Veni Vidi Vince

L’evento

Organizzato da Monica Ferrari del Fammi ballare! in collaborazione con Paola Manghisi di Knowledge Dance Company con il Patrocinio Assessorato alla Cultura del Comune di Cerea e Area Exp, proporrà una serata originale e inconsueta a Cerea. ‘Veni, Vidi, Vince’ un gioco di parole sullo storico motto di vittoria e conquista, dove Vince si riferisce a Vincent Van Gogh al quale un significativo momento della serata sarà dedicato. ‘Veni, Vidi, Vince’ vuole risvegliare, raccontare e rianimare, attraverso percorsi intrecciati ed intrisi di emozioni, questo grande spazio ricco di significato per la storia di Cerea: l’Ex Fabbrica Perfosfati. Percorrendo un immaginario labirinto si potranno apprezzare performance artistiche di vario tipo, alternate ad allestimenti scenici ed installazioni a tema. Fuori dal labirinto, al cinema sotto le stelle, un piccolo rinfresco creativo come conclusione e congedo.

Il programma

L’evento, oltre al Fammi ballare! e alla compagnia Knowledge Dance Company, vede la partecipazione di Debora Lyaa Scandolara, Marco Gentile, Tomifly per la danza, Paolo Fazion in collaborazione con Cinema Mignon, Leonardo Maria Frattini, ORCHestrIDEA (Orchestra del Legno) e il finger food del Ristorante Natural Cuisine. In serata sarà possibile vedere: “L’Anima e il Volto” preziosa collezione di opere d’arte provenienti dalla fonderia Munaretti, tesoro dei magazzini della storica fonderia veneziana recuperato dal Maestro Guerrino Lovato e già presente in area. Il Museo del Legno con performance del Fammi ballare! in Monica Ferrari rimette in luce e reinterpreta una parte della preziosa collezione, mescolandola ad elementi scenografici e ballerine. La prima assoluta dello spettacolo “Vince”, e “Cercando il Sole”, nuova produzione di Paola Manghisi e della Knowledge Dance Company, liberamente ispirato alla figura del celebre pittore Vincent Van Gogh. All’aperto il cinema Mignon proporrà un cortometraggio a tema accompagnato da sfiziosi finger food serviti in packaging ecologico dal Ristorante Natural Cuisine, giovane realtà che realizza gustosi piatti utilizzando rigorosamente materie prime di ottima qualità, biologiche, senza glutine e senza lattosio.

Leggi anche:  Fondo Comuni confinanti via libera ai primi 10 progetti

Info e costi

Il costo del biglietto di ingresso comprensivo del piccolo rinfresco è di: 20 euro – intero e 5 euro – ridotto. Le prevendite sono acquistabili nelle sedi di: Fammi ballare!, via Mantova 101 a Cerea, Circolo Silverblu Fitness e Benessere 339 1901505 (Monica Ferrari);  Knowledge Dance Company, 340 9812778 (Paola Manghisi); Lanza Pasticceria, Via G. Pascoli, 16, 37053 Cerea, 0442 320588 (Cristina Lanza); Ristorante Natural Cuisine, Via G. Oberdan, 27 Bonferraro, 333 9866190 (Giulia Princivalle).

TORNA ALLA HOMEPAGE