Verona Antiquaria torna a Verona. San Zeno per l’intera giornata di domenica 2 giugno sarà invaso da un’atmosfera magica dove il passato, le tradizioni gli oggetti di un tempo riprendono vita e si mescolano con il presente

Verona Antiquaria torna a San Zeno

Torna domenica 2 giugno Verona Antiquaria, il mercato dell’antiquariato che ogni prima domenica del mese trasforma il quartiere di San Zeno in un vero e proprio Sunday market dal sapore internazionale, con stand di espositori, live show, musica dal vivo, spettacoli, artisti di strada, intrattenimento e giochi e attività per i più piccoli. Un appuntamento ormai consolidato che ogni prima domenica del mese porta nel quartiere di San Zeno 15.000 persone. Oggetti d’antiquariato, del collezionismo, del modernariato e del vintage che interessano il collezionista più esperto ma riescono a colpire anche un pubblico più allargato e incuriosito dalla magia e dal fascino del passato.

 

Verona Antiquaria torna a Verona

Cosa si potrà trovare al mercato di Verona Antiquaria?

Protagonisti indiscussi di Verona Antiquaria sono gli oggetti d’antiquariato: libri, mobili, opere d’arte, ma anche ventagli, tappeti, gioielli, orologi, vecchie bambole e giocattoli di un tempo, bastoni da passeggio, tabacchiere, utensili e i più svariati oggetti. Tutto rigorosamente autentico e d’annata selezionato con cura dai più di 200 espositori che presenziano in piazza ogni prima domenica del mese. Particolare attenzione anche per il modernariato, il commercio di pezzi di arredo dallo stile pulito e semplice creati tra gli anni ’30 e gli anni ’80 del ‘900. Oggetti che non sono più contemporanei o in produzione ma che evocano un passato recente. Un fenomeno nato dall’esigenza di molte persone di orientarsi su acquisti di beni di seconda mano e diventato ora una vera e propria tendenza glam legata ai principi della sostenibilità e del recupero.

Leggi anche:  Sportello di Prima Consulenza legale gratuito a Verona

Giochi da tavolo: intrattenimento di una volta

Domenica 2 giugno appuntamento speciale nel programma di Verona Antiquaria che questo mese porta in piazza i GIOCHI DA TAVOLO. In piazza Pozza verrà allestito uno spazio con tavoli e sedie dove, grandi e piccoli, potranno prendere posto e cimentarsi in tanti giochi di tavolo proposti dalla cooperativa sociale Lanza del Vasto. Giochi di carte e strategia, accanto ai giochi da tavolo più tradizionali dove cimentarsi sotto la guida di un esperto. Non mancherà ovviamente anche lo spazio dedicato alla musica dal vivo. Sempre in Piazza Pozza si esibiranno alle ore 12.00 i Love Embassy. La dolcezza di Vittoria e la verve di Bobby si incontrano e danno vita a un duo acustico che suonerà tutte le sfaccettature dell’amore, scortando il pubblico fino alle porte della sua ambasciata.

Lo spirito dell’iniziativa

Verona Antiquaria è organizzata da Retròbottega, associazione culturale che opera dal 2010 nel mondo del vintage, dell’antiquariato e del retrò, promuovendo e organizzando numerose manifestazioni ed eventi, che mirano alla diffusione di una cultura della creatività, con particolare attenzione all’arte del riciclo e del recupero nell’ottica dell’ecosostenibilità. Gli intenti dell’associazione sono quelli di creare nuovo stimolo e fermento nel tessuto culturale e creativo nel campo del design, della moda e delle arti visive, attraverso il valore della comunicazione, dello scambio e della collaborazione reciproca tra singole individualità, siano esse soggetti pubblici, privati, singoli o associazioni. È così che il quartiere di San Zeno si trasforma per un’intera giornata e le sue piazze e le sue vie vengono invase da un’atmosfere magica dove il passato, le tradizioni gli oggetti di un tempo riprendono vita e si mescolano con il presente.

Verona Antiquaria torna a Verona