Sono proseguite anche ieri, sabato 18 maggio, a Pescantina, le operazioni dei vigili del fuoco nel fiume Adige a supporto del personale dell’agenzia nazionale sicurezza volo dopo la caduta nel fiume nella giornata di venerdì dell’aereo Cessna 210.

LEGGI ANCHE: Velivolo precipita nell’Adige, due persone ferite LE IMMAGINI

L’incidente

A bordo del velivolo vi erano due persone, impegnate in una lezione di volo, che fortunatamente sono riuscite a salvarsi anche grazie all’esperienza dell’istruttore, il milanese Paolo Pocobelli, primo paraplegico in Italia ad ottenere tutte le licenze di volo: sportiva, commerciale e privata.

I rilievi

Il personale dei vigili del fuoco di Verona e dei sommozzatori di Venezia hanno eseguito una serie di rilievi sull’aereo come richiesto dagli ispettori. Le operazioni di recupero nel velivolo saranno effettuate prossimamente.