Commenti Recenti

Sono passato intorno alle 16,40 davanti all’uscita dal paese di Mazzurega e ho visto un’auto rovesciata su un fianco, è lo stesso incidente?!? Grazie.

16 luglio alle 11:23
Da Sandro Trecapelli su Cento candeline spente

Auguri, zia.

14 luglio alle 00:45

Ciao Nicol, devo dire che nel leggere la storia rilasciata nell’intervista, mi ha commosso. Ti faccio i miei più cari auguri di colmare ogni tuo desiderio nel lavoro e nella vita.
Un affettuoso saluto, g.p.g. Mario Leggieri.

11 luglio alle 22:36

molto interessante

6 luglio alle 12:54

Certo è dispiacevole ricevere queste notizie . Mi spiace molto . Avrebbe dovuto ricevere Maggiore Amore dal suo compagno e sostenuta di più sia dagli amici sinceri che dalla restante famiglia. Orfano anch’io, ma la vita per il momento è l’unica realtà certa .

14 giugno alle 23:02

Una ragazza bellissima! Un destino troppo crudele!
Credo davvero a volte la vita sia ingiusta …
C’è un limite anche alla sopportazione del dolore…

14 giugno alle 17:10

Buon lavoro ricordatevi delle promesse fatte in campagna elettorale. Io non le dimentico!!

11 giugno alle 20:51

Che teatrino.. Mi vien da vomitare. L’articolo comunque mi è piaciuto. Finalmente il vessillo Marciano viene chiamato col proprio nome.

5 giugno alle 21:55

Sono contento x lei!

13 maggio alle 16:18

wow che coraggio lasciare un bimbo piccolo da solo… che Dio ti abbia in gloria

13 maggio alle 16:06

Orecchie tagliate per usarli nei combattimenti? Spero tanto di no
Comunque una vera barbarie PENE SEVERISSIME MULTE SALATISSIME
Al contrario NON cambiera’ mai niente
Un grazie di vero cuore alle Guardie di Finanza e a tutti i volontari

13 maggio alle 10:26

Questa ragazza è nata per cantare. Semplicemente meravigliosa.

11 maggio alle 19:29

Ti conosco da sei mesi più o meno,mi hai fatto sorridere la prima volta che venni al bar del distributore di benzina, domenica scorsa eri sulla strada fuori casa mia che aspettavi la tua compagna io e jessi ti abbiamo detto Gianluca cosa fai qui? E tu sto aspettando mia morosa,ho 42 anni son venuto a piedi da San Vito e posso anche arrivare a San Giorgio non sto giovani di oggi che non sono buoni neanche a fare 10 flessioni e all’improvviso hai fatto 10 flessioni,ti abbiamo invitato a casa nostra ad aspettare tua morosa ,ci hai fatto passare mezz’ora di risate, perché non c è ne hai parlato? Il giorno della tua follia mi avevi mandato un SMS alle 11 30 dicendomi che cercano un caposala a Lazise,e dopo un ora e mezza fai questo? No Gianluca,per quanto poco ti conosca ,o ti conoscevo,hai lasciato il segno dentro noi ,il tuo sorriso sempre presente e le tue battute perché dico io ….i problemi si risolvono.non è giusto

10 maggio alle 08:16

un bravo ragazzo . come ogni uomo … un passato vissuto .. un presente da coltivare … ed un futuro da realizzare… coscy … un forte abbraccio roby ed Ely

9 maggio alle 10:10

non doveva andar così…

7 maggio alle 22:41

Da settembre a oggi almeno ottanta morti sospette, encefaliti, attacchi cardiaci, in bimbi di fascia 0-6 anni, soggetti a decine di vaccinazioni e richiami ex legge Lorenzin. Giornalisti volete indagare per favore? Qualcuno deve fermare questa strage!

6 maggio alle 18:49

Riposi in pace piccolo angelo.
Ma è assolutamente a controllare l’eventuale legame con la vaccinazione.
Nessuna strumentalizazzione, ma stabilire la causa della morte.

6 maggio alle 15:41

Sarebbe l’ora che voi giornalisti ricominciate a fare il lavoro per cui inizialmente avete avuto la vocazione e iniziate a dire la verità e le cose come stanno facciamola questa rivoluzione, tutti insieme siamo una forza. riprendiamoci la nostra Italia vogliamo un paese vero e democratico, facciamola partire da qua la verità su una delle più grandi truffe ai danni dell’umanità. Quali ricatti siete costretti a subire per essere arrivati ad essere così asserviti al sistema capitalistico guidato dalle multinazionali del farmaco? Troppi bambini e giovani stanno morendo per cause che nulla hanno a che vedere con la naturalità che dovrebbe avere il corso della vita, è bensì evidentissimo che le cause sono dovute a intossicazioni che arrivano da più parti, vaccinazioni in primis. Per quanto tempo ancora permetteremo che vengono perpetuati tra tali crimini di Stato?

6 maggio alle 11:21

Antivaccinisti ignoranti e presuntuosi. Correlazione è stata teorizzata a fine anni sessanta e poi smontata nel 1974. Vergognatevi nel profondo nello strumentalizzare la morte di un povero bimbo.

2 maggio alle 23:59

Bellissima iniziativa. Bravi

28 aprile alle 16:20

I disabili sono di “vario” genere… Noi invalidi civili riconosciuti anche portatori di handicap con legge 104/92 a Gardaland non siamo agevolati. Accompagniamo i figli, paghiamo intero e non possiamo “usufruire” della maggior parte delle attrazioni. Ci sediamo a guardare. Molti altri parchi fanno entrare gratuitamente o scontato. Movieland invece si è comportato ancora peggio. Mia moglie ha telefonato per chiedere informazioni e ha segnalato la mia disabilità. L’operatrice ci ha invitato a non andare al loro parco perché non sono attrezzati. Neppure pagare l’ingresso per sedersi a guardare. Proprio emarginati e non graditi. Anche mia figlia è disabile a causa di una malattia rara. Non siamo “mostri” e neppure untori. Non chiediamo carità, ma umanità. Non voglio la compassione delle persone, ma, se non posso usufruire della maggior parte delle attrazioni, almeno uno sconto anche in abbonamento. Le persone speciali come noi non sempre riescono a fare una visita completa a Gardaland in un giorno. Chiedere giostre alternative per noi disabili é sicuramente un’assurdità. Non siamo molti, ma esistiamo. Personalmente, a vista, sembro uno “normale”, ma i problemi sono di diverso tipo. Se uno mi chiede qual’è stata la tua più grande conquista dopo la comparsa dei problemi, rispondo “riuscire ad andare in bagno da solo”. Sembra una sciocchezza, ma invito tutti a farci una mezza riflessione.

27 aprile alle 22:49

E’ ora che si faccia luce su questi fatti. Siccome non vengono menzionati i vaccini nella notizia e sapendo che se non fosse stato vaccinato lo si sarebbe saputo già nel titolo oltre che nel corpo della notizia con l’immancabile commento del burioni di turno, mi viene naturale supporre che un’encefalite causata da vaccino sia un ipotesi tutt’altro che da scartare. Il problema è che probabilmente non lo verremo mai a sapere in un periodo buio come quello in cui stiamo vivendo.

27 aprile alle 20:53

👍👍…..ottima idea credo

27 aprile alle 14:38

Grazie mille Susanna 😊😊

27 aprile alle 13:55

Criminali vaccinisti venduti

27 aprile alle 13:29