Aggredisce un connazionale a Porta Nuova, arrestato un gambiano.

Aggredisce un connazionale per derubarlo

La vicenda è dell’aprile scorso ma la condanna, per un 27enne gambiano, è arrivata solo ieri. Il giovane africano in quell’occasione aveva aggredito un connazionale, tentando anche di strangolarlo. Tutto per appropriarsi del borsello della vittima, un bottino di appena 110 euro.

L’arresto e la condanna

L’uomo era stato tratto in arresto ed è finito dietro le sbarre. Clandestino e senza fissa dimora, il giudice ha stabilito che passerà i prossimi tre anni in prigione a Montorio.