Il maltempo che sta flagellando tutta la provincia di Verona sta creando non pochi disagi a diversi Comuni. Particolarmente colpiti dalle sfavorevoli condizioni climatiche sono stati, in particolare, alcuni centri abitati della Bassa veronese dove si registrano allagamenti ai danni di abitazioni e campi coltivati.

Situazione difficile a Minerbe

Nel comune di Minerbe, ad esempio, le strade si sono trasformate in veri e propri fiumi causando disagi motlo forti a tutta la popolazione. A tal proposito il sindaco del Comune, Andrea Girardi, ha dichiarato: “Siamo in giro e stiamo ripristinando le situazione complesse. Purtroppo i canali erano già alti per motivi di irrigazione e la pulizia dei fossi fatta in questi giorni ha ostruito alcuni punti chiave del territorio (es. Dugale che va verso la Fratta) che grazie agli operai comunale è stato pulito. Purtroppo ci sono tantissimi problemi che stiamo piano piano risolvendo ma troppo spesso, in questi momenti critici, vediamo che troppe case e campagne scaricano le acque piovane sulle strade contribuendo a provocare questi allagamenti. In alcuni punti le caditoie si ostruiscono perché l’acqua si porta dietro il verde (pubblico e privato) caduto dagli alberi. A tutte queste problematiche si è aggiunta una pioggia di portata straordinaria”.

Il sindaco Girardi: “Non attraversate le strade allagate”

Il primo cittadino ha anche rivolto un appello ai cittadini: “Per favore, in questi momenti di forti piogge non attraversate allagamenti (soprattutto se, come in via Verdi vi viene chiaramente detto di non farlo) e se potete, tenete pulite le caditoie difronte alle vostre case. Per il resto, segnalatemi tutti i problemi. Stiamo facendo il massimo per risolverli ma, a causa di questi nuovi eventi atmosferici, tutto il sistema idraulico dei comuni del basso veronese (o meglio della pianura padana se non dell’intera nazione) va riprogettato e adattato”.