Allerta meteo: si contano i danni e piovono richieste di risarcimento in tutta Italia.

Aumentano i disagi in tutta Italia, causati dal maltempo di queste settimane

Alberto Pallotti, Presidente dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, dopo aver ricevuto numerosissime segnalazioni da ogni regione d’Italia ha dichiarato: “Il maltempo ha peggiorato una situazione già disastrosa per la mobilità. Purtroppo ogni giorno facciamo i conti con il pericolo, a causa dell’inadeguatezza delle nostre infrastrutture. È inaccettabile che si prendano provvedimenti solo dopo il verificarsi di tragedie come quella del Ponte Morandi di Genova. Siamo vicini ai familiari delle vittime, e al contempo ci battiamo affinché più nessun cittadino sia condannato a morte. Per tale motivo chiediamo controlli ed interventi immediati in tutti quei casi dove il deterioramento può mettere a repentaglio vite umane.”

La raccolta delle segnalazioni dei cittadini

Intanto, Konsumer sta raccogliendo tutte le segnalazioni dei cittadini che chiedono risarcimento per i danni subiti. “Sia a livello urbano che extraurbano – dichiara Vincenzo Ferrante, Vicepresidente nazionale Konsumer, la scarsa manutenzione delle strade, aggravata dagli eventi climatici degli ultimi giorni, sta causando diversi incidenti che vedono coinvolti non solo numerose vetture e motocicli, ma anche pedoni e ciclisti. “L’Associazione dei consumatori ha attivato un nuovo servizio per aiutare tutti coloro che devono avviare una richiesta risarcitoria per i danni subiti a causa dello stato disastroso delle strade”.