Arrestati tre italiani all’Adigeo. Pizziacati nel parcheggio del centro commerciale di Verona sud.

Colti in flagranza di reato

Sabato 12 maggio pomeriggio, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Verona hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, tre italiani originari della provincia di Savona, di cui 2 già noti alle forze dell’ordine, per riciclaggio.

Pizzicati nei sotterranei dell’Adigeo

I tre erano stati notati entrare nel parcheggio sotterraneo del centro commerciale Adigeo a bordo di 3 autovetture di cui 2, una Porsche Cayenne ed una Lexus IS, con targa straniera. L’atteggiamento dei tre è apparso subito sospetto ed ha portato al controllo.

Targhe contraffate e auto rubate

Un successivo ed accurato accertamento ha permesso di appurare che le due autovetture con targa straniera, risultata in entrambi i casi contraffatta, fossero oggetto di furto in Germania ed Olanda.

In attesa di convalida dell’arresto

I tre dopo gli accertamenti di rito sono stati condotti a Montorio dove attenderanno il successivo giudizio di convalida.

Leggi anche:  Sparita a Montichiari turista ungherese