Arrestato corriere di droga sul lago di Garda. Un’auto noleggiata, due telefoni e della cocaina nel bagagliaio.

Pizzicato 45enne tunisino

Nel corso della serata di giovedì 19 luglio, durante un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti sul lago di Garda, i Carabinieri della Stazione di Malcesine hanno arrestato un tunisino regolare 45enne, residente a Bergamo, trovato in possesso di 27 grammi circa di cocaina occultati nel bagaglio di un’autovettura noleggiata.

Cocaina e cellulari

Durante la perquisizione del veicolo, oltre allo stupefacente, i militari hanno sequestrato anche due telefoni cellulari.

Obbligo di firma a Bergamo

L’arrestato, dopo aver passato la notte in camera di sicurezza, nel corso della mattinata è stato condotto davanti al Giudice del tribunale di Verona il quale ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di firma giornaliera alla Stazione CC di Bergamo Principale.