Arrestato ricercato internazionale. L’uomo aveva è accusato di aver messo a segno una rapina in Austria il 23 maggio 2018 insieme a un complice.

Arrestato

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 19 ottobre, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Verona hanno localizzato ed arrestato S.B. cittadino iracheno 35enne, domiciliato a Verona, ricercato in ambito internazionale per una rapina avvenuta in Austria.

L’accusa

L’iracheno è accusato di avere commesso il 23 maggio 2018, insieme ad un complice, una cruenta rapina ai danni di una donna austriaca nella cittadina di Ebensee, facendosi consegnare con la minaccia con un macete, la somma di 3mila euro.

Attesa dell’estradizione

L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Verona-Montorio, in attesa di essere trasferito in Austria all’esito della procedura di estradizione.