Nella giornata di ieri, a Verona, in via Sant’Eupreprio, una pattuglia di carabinieri ha notato un cittadino tunisino, già noto ai militari per essere stato arrestato un un mese fa perché in possesso di qualche grammo di eroina. Lo straniero, un venticinquenne senza occupazione e fissa dimora, alla vista dei militari ha accelerato il passo cercando di allontanarsi rapidamente ma i Carabinieri sono riusciti a fermarlo e perquisirlo. Il giovane aveva con se 40 grammi di eroina e 185 euro ritenuti di provenienza illecita e venendo tratto in arresto.  A seguito della direttissima, il Giudice ha fissato il processo a Gennaio del 2020 e ha sottoposto l’imputato al divieto di dimora nella Provincia di Verona.