Alcuni eventi sono piuttosto rari e pertanto in grado di stupire una volta che avvengono. Un esempio può essere quello di un’automobile che va a fuoco non appena uscita dal casello autostradale. Effettivamente si tratta di fatti di cronaca talmente singolari che non possono passare inosservati. Ma alle volte la realtà riesce a sorprendere anche coloro che sono dotati della più fervida immaginazione, dal momento che nell’arco di nemmeno 24 ore questo evento si è ripetuto per ben due volte nella nostra provincia.

Incendio fuori dal casello di Affi

Solo ieri vi abbiamo scritto dell’incendio che ha distrutto una Smart fuori dal casello di Peschiera del Garda, ed oggi bisogna segnalare un fatto pressoché identico avvenuto questa volta ad Affi. Erano le 11.00 circa quando da una vettura, con a bordo un’intera famiglia di Lodi, ha iniziato a uscire del fumo mentre si trovava lungo l’autostrada A22 del Brennero.

L’intervento dei vigili del fuoco

La persona alla guida ha immediatamente deciso di prendere l’uscita di Affi e parcheggiare la vettura quanto più distante possibile da altri mezzi, avendo subito dopo cura di far uscire tutta la famiglia. Dopo poco tempo le fiamme hanno iniziato ad avvolgere la parte anteriore dell’auto, prima che arrivassero i vigili del fuoco di Bardolino che hanno provveduto a spegnere l’incendio. Fortunatamente non si sono registrati feriti.

Leggi anche:  A Verona attivata squadra speciale per la sicurezza, già tre arresti

Il video qui di seguito mostra l’incendio che ha semidistrutto la vettura (video di Marco Antonio Doribene Piva, pagina Facebook)

Adesso ad Affi

Pubblicato da Marco Antonio Doribene Piva su Giovedì 3 gennaio 2019

LEGGI ANCHE: Esce dal casello di Peschiera e la sua auto prende fuoco FOTO e VIDEO