Bambino di 11 anni muore per arresto cardiaco. La tragedia a Lavagno: lo straziante addio del papà.

Bambino di 11 anni muore per arresto cardiaco

Indicibile tragedia a Lavagno: ieri un bambino di 11 anni, E.R., dopo aver accusato un malore è morto appena giunto al Polo Confortini di Verona. A darne notizia è stato il papà, con uno straziante post su Facebook che sta raccogliendo l’affetto e la solidarietà di tutti coloro che conoscevano il piccolo, i genitori e il fratellino.

Il messaggio d’addio del papà

“Non potrò mai più festeggiare il mio compleanno con il mio Elia, perché lui non sarà più con me e sarà dall’alto che mi vedrà sempre con il suo sorriso. Mi mancherai tantissimo Lilly e quando sarai diventato un angelo ricordati che il tuo papi ti ha amato e ti ha sempre voluto molto bene. A presto vita mia” si legge sul profilo Facebook dell’uomo.

Un piccolo sportivo

Solo l’autopsia darà delle risposte su cosa ha ucciso l’11enne: il piccolo era infatti uno sportivo e giocava a calcio nel Colognola ai Colli. Secondo alcune fonti il bambino nei giorni scorsi avrebbe avuto febbre alta e sarebbe anche stato da un medico di base per una normale visita, assumendo poi dei semplici antipiretici. Poi, senza apparenti motivi, si sarebbe accasciato nel bagno di casa, senza più riprendere conoscenza.