Bastioni di Verona: teatro di detenzione e spaccio di droga. Sono stati arrestati altri due spacciatori.

Bastioni, un luogo prediletto

Altri due arresti quelli operati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile dei Verona: ancora i bastioni il luogo che ha visto protagonisti dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti i due arrestati.

Perquisizione

Si tratta di un congolese e di un cittadino del Gambia rispettivamente classe 85 e 82, il primo pregiudicato, il secondo incensurato: sono stati sorpresi, in piena flagranza di reato, a cedere 3 grammi di marijuana ad un giovane, poi segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

I due hanno patteggiato

I carabinieri hanno operato una scrupolosa e attenta perquisizione personale, rinvenendo 7 grammi di marijuana e 3 di hashish nelle tasche dei pantaloni del congolese , e ben 14 grammi di hashish e 0,3 di cocaina nello zainetto del gambiano. Questa mattina la direttissima, che ha convalidato gli arresti: entrambi i soggetti hanno patteggiato la pena. Per uno, obbligo quotidiano di presentazione alla PG. Per l’altro, incensurato, nessuna misura.