In corso le ricerche del bracciante rumeno. Pare essersi allontanato senza motivo dall’azienda.

Bracciante rumeno scomparso a Ronco: in corso le ricerche

Sono  ancora in corso da questa mattina, nelle campagne di Ronco all’Adige, le ricerche di un bracciante rumeno di 41 anni, arrivato in Italia da pochi giorni per lavorare nella raccolta delle mele.

L’uomo si è allontanato all’improvviso lunedì pomeriggio dall’azienda agricola che l’aveva assunto per la stagione, facendo perdere le proprie tracce senza nessun motivo. Da lì la preoccupazione dei titolari che hanno denunciato la sua scomparsa ai carabinieri della compagnia di Legnago.

E così sono scattate le ricerche condotte da nove vigili del fuoco del comando di Verona e del distaccamento di Caldiero, con l’ausilio di un elicottero del Nucleo di Venezia, che stanno setacciando i campi attorno all’azienda dove alloggiava.

La descrizione dell’uomo

L’uomo, di nazionalità rumena, pare essere una persona giovanile, alto e magro con i capelli castani. Al momento della scomparsa indossava dei bermuda marroni e verdi e una maglietta a maniche corte dello stesso colore.