Canale Giuliari, sversamento sostanze oleose. L’intervento di Arpav a Verona.

L’intervento

Il Dipartimento Provinciale ARPAV di Verona nella mattinata di oggi, lunedì 7 gennaio 2019, è stato allertato dai vigili del fuoco per la presenza di sostanze oleose nel canale Giuliari.

Sulla base di informazioni raccolte dai gestori di impianti idroelettrici insistenti sul corso d’acqua e dal sopralluogo eseguito, è stato possibile identificare la perdita nello scarico del depuratore delle Cartiere Fedrigoni. La causa dello sversamento è da attribuire ad una perdita accidentale di olio lubrificante da una linea di produzione precedentemente oggetto di intervento di manutenzione.

In azione

Il personale della cartiera si attivato per l’intercettazione della perdita, l’interruzione delle linee di produzione, la pulizia delle linee di raccolta reflui e il confinamento dello scarico mediante panne assorbenti posizionate sul canale Camuzzoni immediatamente a valle dello scarico.

Diverse forze impiegate

Contestualmente, personale del Comando dei vigili del fuoco si è attivato per il contenimento delle sostanze oleose dapprima presso lo sbarramento di Santa Caterina e successivamente presso l’impianto ENEL di Sorio in comune di Zevio. Personale tecnico ARPAV  è ancora presso l’impianto per la prosecuzione degli accertamenti.

Leggi anche:  Pedopornografia online, video di minori scambiati su WhatsApp: indagini anche a Verona