Cerea, autosalone nel mirino del Movimento Difesa del Cittadino.

Autosalone nel mirino del Movimento Difesa del Cittadino

Un autosalone di Cerea è finito nel mirino del “Movimento difesa del cittadino” a causa delle segnalazioni di una decina di clienti. Essi avrebbero versato la caparra senza però mai ricevere l’auto ordinata.

Nel mirino l’autosalone Lorenzetti

Nel mirino è finito l’Autosalone Lorenzetti, affittato circa un anno fa e di cui non è ancora chiara la proprietà. Si tratterebbe di una Srls, una società a responsabilità semplice che si può creare con un solo euro.

Circa 15 le segnalazioni dei clienti

Da quanto si apprende dal Movimento Difesa del Cittadino i clienti che si sono rivolti all’associazione sarebbero circa una quindicina. La maggior parte del Veronese, ma anche del Mantovano, di Modena e di Padova. Il venditore sarebbe letteralmente scomparso ai primi di novembre.