Ciclista trovato morto ad Avesa.

Ciclista trovato morto

Si chiamava Carlo Ferrari, aveva 32 anni ed era un agente di polizia locale. Di lui si erano perse le tracce ieri, quando era uscito di casa per andare a fare un giro in bici. La famiglia, preoccupata per il mancato rientro del 32enne, aveva denunciato la scomparsa ai carabinieri.

Trovato in un fossato

L’uomo, che tra qualche giorno avrebbe preso servizio a Desenzano, è stato trovato privo di vita in un fossato, in mezzo al bosco che si trova lungo la strada che da Avesa porta verso la Cola.

Autopsia

Ancora sconosciute le cause del decesso, disposta dal pubblico ministero l’autopsia per fare luce sul caso.