Coniugi in balia dei ladri per ore, notte di terrore a Vigo di Legnago.

Notte da incubo per due settantenni della Bassa

Era da poco passata la mezzanotte quando un commando di tre persone è riuscito ad introdursi nella loro abitazione. Da quel momento in poi per due coniugi settantenni di Vigo di Legnago è iniziata una notte da brivido. Sotto la minaccia di una pistola e di altri oggetti contundenti le due vittime sono state fatte “accomodare” in salotto mentre i ladri hanno incominciato a rovistare per la casa.

Ladri “affamati”

Il commando dei banditi era talmente a proprio agio che, durante la razzia, si è pure preparato una cena nella cucina dei malcapitati coniugi. Uno spuntino di mezzanotte indigesto per chi si è visto violato in casa propria. Dopo 3 ore da incubo i ladri, raggiunti da un quarto complice, hanno portato via quanto possibile e se ne sono andati. Oltre a 1000 euro in contanti e un rolex i malviventi si sono appropriati di una pistola regolarmente detenuta dal padrone di casa ma anche di generi alimentari.

Leggi anche:  “La Missione dell’Aeronautica Militare al servizio della collettività”, al via il concorso

Lo shock iniziale, poi la denuncia

I due settantenni, dopo che i ladri se ne sono andati, non hanno nemmeno avuto la forza di chiedere aiuto. Se ne sono così andati a letto come se nulla fosse. L’indomani mattina però si sono confidati con il figlio che li ha convinti a sporgere denuncia.