Controlli al mercato dello stadio. Cinque lavoratori irregolari e undici violazioni riguardanti mezzi e merci.

Lavoratori irregolari identificati

Sono 5 i lavoratori irregolari identificati durante l’ultimo sabato al mercato dello Stadio, dei quali 3 in nero e 2 assunti violando le norme amministrative. I controlli della Polizia municipale, coadiuvata dagli ispettori del lavoro, hanno portato alla temporanea sospensione delle 2 attività con personale assunto in maniera illegittima. I due banchi torneranno al mercato dato che nei giorni scorsi hanno pagato la sanzione e regolarizzato i lavoratori. Sono in arrivo, invece, maxisanzioni per le 3 attività che si avvalevano di lavoratori in nero.

Controllati 160 ambulanti

Durante le verifiche, che hanno riguardato i 160 ambulanti presenti al mercato, sono state inoltre accertate 11 violazioni, 2 per occupazione abusiva, 6 per parcheggio fuori dal posteggio, 2 per erronea etichettatura di prodotti tessili e 1 ad un veicolo che era già sottoposto a fermo amministrativo. Quest’ultimo è stato sanzionato con una multa da 700 euro.

Intervenuti i vigili del fuoco

Erano presenti anche alcuni funzionari del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco per la verifica di 3 automarket con a bordo bombole a gas.