Intorno alle ore 13.30 della giornata odierna, i Carabinieri della Stazione di Bovolone sono intervenuti presso un’abitazione privata di Salizzole, ove una donna (classe ’34) era stata aggredita dai propri cani (un pastore belga ed un meticcio). La donna è stata rinvenuta dalla propria nuora all’interno della casa, riversa a terra e incosciente. Essa ha immediatamente ricevuto le prime cure dai sanitari del 118 che l’hanno poi trasportata presso l’ospedale di Legnago, ove si trova tuttora in osservazione: presenta alcune ferite lacero contuse agli arti inferiori, ma non è in pericolo di vita. Su disposizione del veterinario della Ussl 9, anch’esso intervenuto sul posto, i cani sono stati trasferiti presso un canile in provincia di Padova per essere sottoposti ad accertamenti.

LEGGI ANCHE: Malore dopo il morso di un cane