Doveva essere in carcere per furto invece stava al parco: l’arresto è scattato nella Bassa Veronese.

Doveva essere in carcere, “beccato” al parco

Grazie ad una serie di controlli disposti dai carabinieri di Legnago parco cittadino dove erano stati segnalati dei movimenti sospetti da parte di alcuni individui loschi, l’altra sera una pattuglia del NOR è entrata nel parco, notando due ragazzi con atteggiamento sospetto. Uno di loro S.D. di Legnago del 1998, pluripregiudicato e con numerosi alias aveva pendente un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della repubblica presso il tribunale dei minori di 2 mesi, per un furto commesso a Carrara.

L’arresto

Il 20enne una volta portato in caserma ed espletate le formalità di rito è stato accompagnato al carcere per minori di Treviso.