Escursionista infortunata al Vajo dell’Anguilla. La donna, una 54enne veronese, ha riportato un probabile trauma alla caviglia dopo essere scivolata sul ghiaccio.

La richiesta di soccorso

Poco prima delle 12 di oggi, domenica 17 febbraio, la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di Verona, per un’escursionista infortunatasi dopo essere scivolata sul ghiaccio, mentre con il marito e un amico percorreva il Vajo dell’Anguilla.
Escursionista infortunata al Vajo dell'Anguilla. La donna, una 54enne veronese, ha riportato un probabile trauma alla caviglia dopo essere scivolata sul ghiaccio.

Soccorsa una veronese

La donna, M.R., 54 anni, di Verona, che si trovava all’altezza dell’incrocio tra il sentiero numero 251 e il sentiero numero 249, è stata raggiunta da una squadra che le ha prestato le prime cure immobilizzandole un piede, a seguito del probabile trauma alla caviglia riportato, e la ha caricata nella barella. I soccorritori la hanno quindi trasportata a spalla per circa due ore fino in località Tonghe di Sotto, dove attendeva l’ambulanza per accompagnarla all’ospedale.