Funerale del maresciallo Marco Brentonego a San Bonifacio. Chiesa commossa e stracolma. Presenti anche i vertici veneti e interregionali dell’Arma.

Funerale del maresciallo Marco Brentonego a San Bonifacio

Una folla di amici e parenti, una distesa di divise e di gradi dell’Arma dei Carabinieri. La parrocchia di San Bonifacio non ha saputo contenere tutte le persone, civili e militari, venute a dare l’estremo saluto al maresciallo maggiore Marco Brentonego, deceduto sabato 1 dicembre in seguito ad un gesto estremo compiuto nei pressi del ponte della Motta.

I vertici dell’Arma

Presenti, oltre a tantissimi colleghi dell’uomo, provenienti da ogni parte della provincia, anche il comandante provinciale Ettore Bramato, quello della Compagnia di San Bonifacio Daniele Bochicchio, il comandante interregionale, generale di divisione Enzo Bernardini e quello della Legione Veneto, generale di brigata Giuseppe La Gala.

Sabato 8 dicembre su San Bonifacio Week

Le foto e il resoconto dell’intensa funzione religiosa saranno pubblicati sul numero di San Bonifacio Week che sarà in edicola da sabato 8 dicembre.