Demeter Nicolae, trentunenne originario della Romania, è stato arrestato lo scorso fine settimana dagli agenti delle Volanti della Questura di Verona. Su di lui pendeva un mandato d’arresto emesso dall’Autorità Giudiziaria Romena.

Decisivo un controllo dell polizia di Stato

Sabato pomeriggio, intorno alle 16.00, durante lo svolgimento dell’ordinario servizio di controllo del territorio, gli operatori di Polizia hanno intercettato tre uomini a bordo di un’autovettura con targa romena, mentre stavano transitando in via Olmo. Le indagini effettuate in banca dati, hanno consentito di rilevare la presenza di un provvedimento europeo emesso nei confronti di uno dei tre stranieri, ricercato a seguito di condanna per il reato di furto aggravato, commesso nel febbraio 2017 ai danni di un esercizio commerciale di Brasov, cittadina sita nella regione romena della Transilvania.

Faceva parte di una organizzazione criminale

Il mandato di cattura, inoltre, faceva riferimento al reato di partecipazione ad organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di
sostanze stupefacenti che, attraverso corrieri della droga, dal Sud America venivano fatte entrare in Europa. Nello specifico, secondo la giustizia romena, Demeter Nicolae, nel dicembre 2011, si sarebbe recato in Olanda per consegnare un’ingente quantità di cocaina proveniente dal Brasile.

Leggi anche:  Furto all'Ovs, in manette due cittadini moldavi

Portato nel carcere di Montorio

L’arrestato, in serata, è stato tradotto presso il Carcere di Montorio dove dovrà scontare 4 anni di reclusione.