Furto aggravato e violazione di domicilio arrestati a Trevenzuolo. Avevano anche realizzato un allacciamento abusivo all’energia elettrica.

Furto aggravato e violazione di domicilio arrestati a Trevenzuolo

Nella serata di ieri, mercoledì 16 maggio i Carabinieri della stazione di Isola della Scala hanno effettuato due arresti in seguito ad un intervento effettuato in un’abitazione in Trevenzuolo, ove sono stati individuati E.M.Y. classe ’92, e C.M. classe ’87, entrambi di nazionalità marocchina, ritenuti responsabili dei reati di furto aggravato e violazione di domicilio.

Non potranno più stare a Trevenzuolo

Infatti i giovani sono stati sorpresi all’interno di una casa di proprietà di terze persone; inoltre avevano creato un allacciamento abusivo al contatore di energia elettrica presente. Dopo le formalità di rito, sono quindi stati trattenuti nelle camere di sicurezza della Compagnia di Villafranca, in attesa del rito direttissimo avvenuto nella mattinata odierna, al termine del quale è stata emessa nei confronti di entrambi la misura del divieto di dimora nel Comune di Trevenzuolo.