Furto in abitazione: arrestate due donne. Sorprese da un cittadino cinese nella propria camera da letto, sono state bloccate mentre tentavano di scappare.

Arresto di due donne

Nella giornata di martedì 9 ottobre, i Carabinieri della Stazione di Vigasio hanno tratto in arresto due donne, M.G. classe ’66, originaria della Serbia e D.D., classe ’96, originaria della Croazia, ritenute responsabili del reato di furto in abitazione.

La segnalazione

Durante il servizio perlustrativo, su segnalazione della Centrale Operativa, i militari della Stazione di Vigasio sono prontamente intervenuti all’interno di un’abitazione del centro, in quanto un cittadino cinese aveva sorpreso due donne nel tentativo di asportare del denaro dalla propria camera da letto.

Oltre 2mila euro trafugati

I Carabinieri sono giunti sul posto tempestivamente, sono riusciti a bloccare le due donne mentre stavano fuggendo: addosso alle due, a seguito di perquisizione personale, è stata individuata l’ingente somma di denaro appena trafugata, oltre 2mila euro. Al termine degli atti di rito sono state quindi trattenute nelle camere di sicurezza della Compagnia di Villafranca di Verona, in attesa del rito direttissimo di fronte all’A.G. veronese, programmato per la mattinata odierna.