Due giovani, con fare sospetto, si sono dati alla fuga alla vista dei carabinieri. Uno dei due aveva mezzo etto di droga con sé.

Controllo

I Carabinieri di Cologna Veneta ieri pomeriggio, notando un paio di ragazzi che si aggiravano nel parcheggio dell’ufficio postale di via Rinascimento con fare sospetto, hanno deciso di effettuare un normale controllo.

La fuga

Alla vista dei militari, però, i due si sono dati alla fuga. Uno però è stato raggiunto e bloccato dai Carabinieri i quali, dopo aver vinto la sua resistenza ed averlo sottoposto ad una perquisizione, lo hanno trovato in possesso di 60 grammi di hashish suddiviso in 2 bustine.

L’arresto

B. M., marocchino, classe 1992, senza fissa dimora e senza documenti, incensurato, è stato quindi immediatamente portato in caserma per gli accertamenti di rito, ed è stato poi accompagnato presso la Compagnia di Legnago per il fotosegnalamento e posto nelle camere di sicurezza dove ha trascorso la notte e questa mattina è stato prelevato e condotto presso il Tribunale di Verona per sostenere il giudizio per direttissima.