Nella serata di martedì 21 maggio i carabinieri della Compagnia di Villafranca di Verona sono intervenuti in località Pizzoletta per sedare una lite in famiglia avvenuta all’interno di una abitazione.

Entrambi sotto i fumi dell’alcol

Dai primi accertamenti esperiti dai militari dell’Arma, sembrerebbe che la lite sia scaturita tra padre e figlio per futili motivi, probabilmente entrambi sotto effetto di sostanze alcoliche. Il figlio avrebbe colpito ripetutamente il padre, pertanto sono intervenuti anche i sanitari del 118 per trasportarlo al pronto soccorso di Villafranca. L’uomo è ancora in osservazione.