Lonigo: denunciato l’autore del furto di 325 kg di acciaio

I Carabinieri della Stazione di Lonigo nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per il reato di furto aggravato e tentato furto, R.T 48enne residente ad Oppeano (VR).

Le indagini sono state avviate a seguito della denuncia presentata nelle settimane precedenti da un imprenditore del luogo, che aveva segnalato il furto di 325 chilogrammi di filo inox in acciaio per vigneti, del valore quantificato di 1500 euro, comunicatogli dai dipendenti, che avevano sorpreso un individuo successivamente dileguatosi a bordo di un’autovettura.

I riscontri acquisiti, con particolare riguardo alle testimonianze immediatamente raccolte, permettevano di giungere all’identificazione certa dell’autore di entrambi gli episodi. L’Autorità Giudiziaria berica, informata dei fatti, valuterà i provvedimenti da adottare nei suoi confronti.