Maltrattamenti in famiglia, in manette un 44enne italiano che ha violato il divieto di avvicinamento ai congiunti. Il fatto è accaduto martedì sera a Zevio.

Maltrattamenti in famiglia: arrestato

L’uomo, in preda ai fumi dell’alcol, è tornato nell’abitazione di famiglia e ha messo in atto più gesti violenti per accedervi. Ha rotto il vetro di una finestra ed è entrato. In quel momento sono intervenuti i militari dell’Arma, allertati dal vicinato, che non poteva che assistere impotente, ed hanno bloccato l’uomo, dichiarandolo in arresto.

In carcere

Il 44enne è stato accompagnato al carcere di Montorio.