Mancato rientro dalla montagna ore di paura per un 21enne. Cellulare spento, oltre un’ora di ritardo: il Soccorso Alpino aveva già attivato i propri volontari ma poi il giovane è sceso a valle.

Mancato rientro dalla montagna ore di paura per un 21enne

Alle 19.40 circa la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di Verona per il mancato rientro di un giovane escursionista dal Monte Pastello. Il ragazzo, un ventunenne, sarebbe dovuto tornare per le 18.30 a Dolcè, ma un’ora più tardi non si era ancora fatto vivo, il cellulare risultava spento e l’ultimo contatto (un messaggio) risaliva alle 14.30. Fortunatamente, quando una decina di soccorritori stava raggiungendo il posto per avviare la ricerca, il giovane, che si era attardato, è arrivato e l’allarme è cessato.