Marocchino pregiudicato arrestato. Durante un normale controllo, i carabinieri lo hanno colto in flagranza di reato.

Scovato in  flagranza di reato

Ieri notte i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Verona hanno tratto in arresto , in flagranza di reato, un marocchino classe 86, pregiudicato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La scoperta durante un normale controllo

L’uomo era stato sottoposto, in via Scuderlando, a un normale controllo da parte dei militari, che però ne hanno subito notato l’atteggiamento sospetto e nervoso: a quel punto le verifiche sono diventate ancora più approfondite e hanno portato al rinvenimento di 1,6 grammi di eroina e 0,7 grammi di cocaina, nonché di ben 840€, somma ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Subito in carcere

L’arrestato è stato immediatamente portato in caserma presso le camere di sicurezza del comando, e quest’oggi comparirà dinanzi al giudice per il giudizio direttissimo.