L’uomo ha rubato all’interno del supermercato e poi ha aggredito il direttore. Arrestato e condotto in carcere

Marocchino ruba all’Iperfamila di Caldiero e aggredisce il direttore

Lo scorso fine settimana, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di San Bonifacio hanno arrestato per rapina impropria M.S., 23enne cittadino marocchino, senza fissa dimora, nullafacente, pregiudicato, irregolare.

Il furto e l’aggressione

Lo straniero, dopo essere stato sorpreso dai dipendenti del supermercato “IPERFAMILA” di Caldiero asportare capi d’abbigliamento e generi alimentari per un valore di circa 100 €, ha afferrato dalla cravatta il direttore dell’esercizio commerciale e, dopo averlo spintonato violentemente, ha tentato la fuga. L’immediato intervento dei militari ha consentito di immobilizzare il malvivente e di recuperare l’intera refurtiva, restituita all’attività commerciale.

In carcere

Processato con rito direttissimo nella mattina seguente davanti al G.I.P. del Tribunale di Verona, lo straniero è stato condannato alla pena di 1 anno e 6 mesi di reclusione senza sospensione condizionale, attesi i suoi precedenti penali e di polizia anche specifici, ed è stato subito tradotto in carcere.