Un uomo di origini marocchine ha creato parecchio scompiglio nella serata di oggi, lunedì 24 giugno, a San Bonifacio.

L’uomo ha rischiato di perdere la vita

Erano all’incirca le 22.15 quando l’uomo, visibilmente ubriaco, ha buttato a terra una bicicletta e ha deciso di gettarsi in mezzo alla strada, rischiando di finire sotto un mezzo pesante che stava transitando proprio in quel momento. Il fatto è avvenuto in via Villabella, proprio davanti al bar Cif, già teatro in passato di risse tra extracomunitari. Il traffico è stato inevitabilmente bloccato perché l’uomo si trovava  disteso lungo la linea bianca che separa le due corsie.

L’intervento dei carabinieri

Il marocchino, senza maglietta e con i pantaloni abbassati, è stato trascinato dai carabinieri sul marciapiede ed ammanettato, ma anche in quel frangente l’uomo ha dato segni di irrequietezza continuando a scalciare e costringendo i militari a tenerlo per braccia e gambe. Sul posto è giunta anche l’ambulanza per prestare soccorso all’uomo in evidente stato di agitazione.