Due nigeriani si sono accoltellati a giardini Baden Powell. Il parco è spesso teatro di scene da Far West.

Nigeriani si accoltellano al parco a Porta Vescovo

Ieri sera, poco dopo le 21, due nigeriani, uno di 32 e l’altro di 44 anni si sono accoltellati in un parco nella zona di Porta Vescovo a Verona, all’incrocio tra via Santa Toscana e via Barana. Alcuni residenti, terrorizzati, hanno avvistato uno di loro a terra in una pozza di sangue e l’altro correre in via XX Settembre coperto di sangue. Alcuni cittadini hanno chiamato la polizia, giunta sul posto insieme all’ambulanza e all’auto medica.

Gli inquirenti stanno ancora indagando sulle motivazioni ma pare che alla base ci sia un litigio tra i due connazionali, sfociato nel sangue.

LEGGI ANCHE: Marocchino seminudo si getta in strada

I due sono stati trasportati all’ospedale di Borgo Trento in gravissime condizioni con profonde ferite da taglio.

I giardini Baden Pawell, all’ingresso di Porta Vescovo, sono già stati teatro in passato di altre aggressioni e scene da Far West, frequentati da senzasetto, spacciatori ed extracomuitari. Solo poche settimane fa una donna anziana era stata vittima di un extracomunitario che le aveva fratturato un gomito proprio in quel parco.

Leggi anche:  Furto da 3 mila euro sul Garda, due arresti

LEGGI ANCHE: Marocchino aggredisce anziana a Porta Vescovo