Ordine di carcerazione per danneggiamento aggravato e violenza a pubblico ufficiale.

Ordine di carcerazione per cittadino italiano di origini marocchine

I Carabinieri della Stazione di Legnago ieri mattina hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Verona nei confronti di Z. B. cittadino italiano di origini marocchine, classe 1995, pregiudicato, residente a Legnago, che si trovava agli arresti domiciliari per reati di rapina aggravata e ricettazione commessi a Verona nel corso del 2017.

Dovrà scontare 7 mesi di carcere

Lo stesso, tradotto dai militari al carcere di Verona Montorio, dovrà scontare quasi 7 mesi di carcere per aver commesso, nel 2016, i reati di danneggiamento aggravato e violenza a pubblico ufficiale; i fatti si riferiscono alla violenza usata contro i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago.

Aveva colpito la finacata di un autobus

In quell’occasione, lo stesso aveva colpito ripetutamente la fiancata di un autobus, costringendo l’autista a barricarsi all’interno del veicolo e successivamente aveva anche danneggiato gli specchietti retrovisori di due vetture in sosta ed un bidone dell’immondizia.