Rapina impropria all’IperTosano. Quando si è accorto di essere stato scoperto ha scaraventato addosso agli addetti alla sicurezza la merce che aveva trafugato poco prima.

Arrestato un giovane

Nella serata di giovedì 1° novembre 2018, i Carabinieri della Aliquota Radiomobile della Compagnia di Villafranca di Verona hanno tratto in arresto un cittadino di origine marocchina (M.M., classe ’95), poiché responsabile del reato di “rapina impropria”.

Il furto e la colluttazione

Infatti, poco prima, al supermercato “IperTosano” di Bovolone, il giovane era stato fermato dagli addetti alla sicurezza in quanto sorpreso con alcuni articoli occultatati sulla propria persona. Erano stati quindi allertati i carabinieri, ma l’uomo, vistosi scoperto, ha ingaggiato una colluttazione con gli addetti alla sicurezza allo scopo di guadagnarsi la fuga, scaraventando contro di essi la merce.

Oggi la direttissima

Nel frattempo i militari dell’Arma, prontamente intervenuti, sono riusciti a bloccare l’autore del reato intento a scappare. Gli articoli trafugati sono stati restituiti all’avente diritto, mentre l’uomo è stato accompagnato in caserma a Villafranca per gli atti di rito, al termine dei quali è stato dichiarato in stato di arresto. In seguito è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia, in attesa del rito direttissimo che si terrà di fronte all’Autorità Giudiziaria veronese nella mattinata odierna.