Una vicenda surreale quella avvenuta questo pomeriggio nel quartiere Borgo Trento di Verona.

Una furgone davanti alla banca ha fatto pensare a una rapina

In piazza Vittorio Veneto, infatti, proprio davanti alla Banca Popolare, vi era parcheggiato in maniera insolita e sospetta un furgone. Qualcuno ha pensato si trattasse di una rapina e ha allertato la polizia, giunta sul luogo per sventare la possibile minaccia.

Falso allarme

I poliziotti, giunti sul luogo con due pattuglie, hanno accerchiato il mezzo e lo hanno aperto per controllare cosa ci fosse al suo interno. Le forze dell’ordine sono anche entrate all’interno della banca ma a quel punto era già chiaro che si trattasse di un falso allarme: il furgone, infatti, era stato utilizzato per un trasloco. Un parcheggio non proprio canonico ha creato qualche piccolo momento di tensione a Verona.