Rapinatore pregiudicato albanese arrestato

Rapinatore pregiudicato armato di coltello

La scorsa notte a Bussolengo i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Peschiera del Garda hanno arrestato un pregiudicato 23enne albanese, mentre armato di coltello minacciava un 50enne del luogo per rubargli l’auto.

Sorpreso dal 50enne, lo minaccia di morte

Lo straniero è stato sorpreso in via Verona, dove il cittadino aveva regolarmente parcheggiato la sua utilitaria utilizzata tutte le mattine per andare a lavoro; l’uomo avvedutosi in diretta che gli stavano asportando la vettura, è sceso in strada e ha pericolosamente fronteggiato il ladro, che ha estratto un coltello a scatto minacciando il proprietario di morte.

Accerchiato dai vicini di casa

Ma il rapinatore è stato immediatamente accerchiato dai vicini di casa occorsi in aiuto della vittima: provvidenzialmente sono subito giunti i Carabinieri che hanno ammanettato l’albanese, prima che la situazione molto tesa potesse degenerare.

Chiuso in carcere

Lo straniero, in Italia senza fissa dimora, da stamane è ristretto nel carcere di Verona Montorio.