Ricerche ancora vane per l’80enne sparita domenica.

Sul monte Tesio ricerche a tappeto

Poco meno di cento, fra volontari e professionisti del soccorso alpino, per tutta la giornata di ieri hanno scandagliato le pendici del monte Tesio, a Gavardo, in cerca di nonna Elisa l’ottantenne, residente in località Ronchi di Castelnuovo del Garda, dispersa da domenica pomeriggio. La donna, che era salita in montagna in cerca di castagne, sembra essere sparita nel nulla senza lasciare nessuna traccia.

In cerca di castagne: poi la scomparsa

La donna era giunta era giunta domenica sul monte Tesio a Garvardo, una gita con la famiglia come tante altre. Con la sua compagnia nonna Elisa si era inoltrata nel bosco di Castagni per duecento metri. Intorno alle 16 la donna però è stata persa di vista dai parenti che erano con lei. Dopo le ricerche immediate e febbrili per oltre un’ora, i parenti che erano con lei hanno allertato i soccorsi.

Ricerche vane

Le ricerche, cominciate già nella serata di domenica, e proseguite poi per tutta la giornata di lunedì non hanno dato finora alcun esito.